Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza utente. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookies.

Musica Classica

Damiano Grandesso

Damiano GrandessoDamiano Grandesso, classe 1990, è uno dei più interessanti musicisti italiani della sua generazione. Si diploma con il massimo dei voti a 16 anni presso il conservatorio di Vicenza da privatista sotto la guida del maestro Dario Balzan. Consegue il master in sassofono presso il conservatorio di Milano nella classe del maestro Daniele Comoglio, con il massimo dei voti e la lode. Si specializza poi a Vienna nella classe del maestro Lars Mlekusch e a Bordeaux (Francia) con Marie Charrier. E' risultato vincitore di numerosi concorsi internazionali e nazionali (12 primi premi) e di svariate borse di studio.
Dal 2010 si dedica allo studio della musica contemporanea di cui oggi è specialista; è in uscita un suo cd con musiche nuove per saxofono ed altri strumenti, tutte dedicate a lui, che lo vedono in veste di solista. Nonostante la sua giovane età, ha eseguito più di 30 premiere di compositori da tutto il mondo.

Suona costantemente, tra le altre, con la Bruxelles Philharmonic Orchestra e la Belgrado Philharmonic Orchestra. Attivo come solista in numerose realtà musicali si è esibito in tutta Europa (Vienna, Parigi, Bruxelles, Milano, Belgrado, Varsavia, Cracovia, Anversa, Monaco, Riga, Berlino...) nei maggiori festival e nelle maggiori sale.
Suona in duo con Massimo Zulpo (sax e piano), Nemanja Stankovich, (sax e violoncello) è membro dei FiveSax (nel 2015, con questo gruppo, effettuerà un tour in Taiwan, Giappone e Sud America), del Milano Saxophone Quartet e del New Reeds Saxophone Quartet.