Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza utente. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookies.

Docenti

Antonella Zucchetti

Antonella ZucchettiSi è diplomata in arpa nel 1994 presso il Conservatorio di Musica “L. Cherubini” di Firenze con il massimo dei voti sotto la guida della prof.ssa Elisabetta Rossi.

Ha conseguito il Diploma Accademico di II livello in discipline musicali, specializzazione Arpa Celtica, al Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto con 110 e lode. Ha partecipato a diversi corsi di perfezionamento tenuti da importanti arpiste di fama internazionale tra le quali: Judith Liber, Lisetta Rossi, Gabriella Bosio, Anna Loro, Elisabeth Fontan-Binoche.

Si è distinta in vari concorsi e rassegne musicali tra le quali ricordiamo il concorso “Città di Tortona”, la “Rassegna Nazionale Musicale Città di Moneglia”, il “Rencontres Internationales de Harpes Celtiques”. Ha collaborato con diverse formazioni da camera e orchestrali: “Ensemble Tafelmusik”, Orchestra “Amadeus”, “Orchestra Cherubini”, “Orchestra Strumentale Toscana”, “Celtic Harp Ensemble”, “Orchestra dell’Accademia Musicale di Schio”.

Ha partecipato ad importanti eventi musicali come “Primavera musicale in villa”, all’interno della quale ha eseguito il “Concerto in Sib ” di G. F. Haendel, il “Premio Negrelli”, la “Biennale della poesia, lettera d’argento” al Teatro la Fenice di Venezia, la prima rappresentazione di lieder “Pastelli” del maestro A. Guglielmi, il festival di Chiari “Arpe in Villa” e l’“Asiago Festival”, dove ha eseguito in prima esecuzione assoluta con l’Orchestra dell’Accademia Musicale di Schio, (v.llo solista J. Berger, direttore F. Bressan), “Dar Gasang bon dar Eerde” di G. Bonato.

Dedica da diversi anni la sua attenzione allo studio dell’arpa celtica, in particolare alla riscoperta del patrimonio musicale antico e tradizionale irlandese, scozzese e bretone. Nel 2005 ha inciso “Celtic harp sound” coronando il progetto di studio, ricerca ed elaborazione, intrapreso con uno dei più importanti studiosi ed esecutori di musica tradizionale, il maestro Enrico Euron.

Svolge attività concertistica come solista e in diverse formazioni musicali tra le quali il “Celtic Harp Ensemble”, formazione che vanta numerosi concerti presso i più importanti festival ed eventi musicali come “Celtica”, “Tarvisium Celtica”, “Parole e note d’acqua, Villa Contarini”, “Festival Internazionale Harpae di Isolabona", "Festival Abbazia Sacra di S. Michele”, “Festival Internationales de Harpes Celtiques” a Dinan.

Si dedica allo studio della didattica strumentale, interesse che l’ha portata a frequentare diversi corsi specifici tra i quali il Master di II livello per “Operatore didattico - strumentale” al Conservatorio di Musica A. Steffani di Castelfranco Veneto.

Ha collaborato con diverse scuole e associazioni musicali come docente nei corsi di educazione musicale, teoria e propedeutica musicale, arpa e arpa celtica, musica d’insieme.

Attualmente è istruttore educativo socio-culturale presso il Comune di Schio e docente di arpa e arpa celtica all’Accademia Musicale di Schio.